post

Vacanze maltesi per il Vespa Club Ispica

Piacevolissimo week end a Malta coccolati e accuditi dagli amici del Retro Scooter Club Malta e del Vespa Owners Club Malta che hanno organizzato al meglio la visita dei più bei posti dell’isola dei cavalieri. 250 km in due giorni per ammirare posti inconsueti e di particolare bellezza.
Gozo con i suoi paesi, le sue chiese, la Cittadella splendidamente restaurata, la finestra azzurra e il mareMalta con la sua antica e prestigiosa storia, la città fortificata di Mdina, le bellezze naturalistiche, la moderna St. Julian e le affascinanti tre città Vittoriosa, Senglea e Cospicua. E che dire dei nostri amici vespisti maltesi?
Già conosciuti nelle loro precedenti e recenti escursioni in Sicilia, hanno amplificato la loro simpatia, la cordialità e il piacere di condividere la passione comune. Un grazie sincero va a tutti loro per quello che hanno fatto.
Uno per tutti va menzionato il piccolo Eman, protagonista del video, che a 6 anni appena compiuti ha simboleggiato l’unione dei tre club con la sua passione sfrenata per lo scooter più famoso al mondo e simbolo di libertà.

powered by Fisioispica

il video prodotto da Giuseppe Santoro

il video prodotto da Andrew Vilks del tour a Gozo

pubblicazione su Visit Malta pagina ufficiale dell’Autorità Nazionale per il Turismo delle isole mediterranee Malta, Gozo e Comino

post

I VESPI SICILIANI // Vespa Owners Club Malta

Il racconto del tour del Val di Noto insieme agli amici del Vespa Club Owners Malta. Abbiamo visitato Pozzallo, Caltagirone, Piazza Armerina, Ispica, Modica, Scicli, Noto, Cavagrande del Cassibile, Avola.

powered by Fisioispica

il video prodotto da Giuseppe Santoro

l’esperienza dei maltesi nel video  prodotto da Diana Cilia

l’esperienza dei maltesi nel video  prodotto da Michelle Grech

il video prodotto da Kenneth Galea

intervista del giornalista/vespista Piero Giunta

 

post

In Vespa a Palazzolo, Buscemi, Buccheri

Buscemi

Il Vespa Club Ispica, in collaborazione con l’ass.ne culturale “Aede“, il 27 settembre 2015, organizza un giro in Vespa alla riscoperta delle bellezze paesaggistiche, architettoniche e delle tradizioni di 3 perle incastonate sui monti Iblei: Palazzolo, Buscemi e Buccheri.

L’evento è aperto a tutti.

La quota di partecipazione è 12 euro a persona e comprende la visita del mulino ad acqua, del museo sui luoghi del lavoro contadino, l’ingresso al “Parcallario” per la sosta pranzo (il pranzo è a carico del partecipante) e la visita guidata del centro storico di Palazzolo Acreide.
Sarà possibile pranzare a sacco o presso l’area ristoro all’interno della struttura stessa (www.parcallario.it).

Si prega di dare conferma tramite un post sulla pagina dell’evento (clicca qui), specificando il numero dei partecipanti, entro il 24/09/15 

Nello specifico, il programma della giornata sarà così articolato:

Ore 8:00 = ritrovo dei partecipanti e partenza da Ispica, presso “Royal bar” (c.so Umberto 44/ angolo viale M. Rapisardi, ISPICA). Si raccomanda massima puntualità.

Arrivo a Palazzolo Acreide e visita al mulino ad acqua “Santa Lucia”. All’interno del mulino è allestito il museo della macina del grano ed inoltre sarà possibile vederlo in azione nella sua attività di molitura. In abbinamento alla visita c’è la possibilità, previa prenotazione ed aggiunta di una quota di 2 euro (non compresa nella quota di partecipazione), di effettuare l’attività di laboratorio per adulti, vale a dire rivivere l’esperienza dell’impasto della farina e della lavorazione della pasta con gli antichi strumenti: madia e gramola, concludendo con la realizzazione di pani tipici del luogo.

Partenza in direzione Buscemi e visita al museo “I Luoghi del Lavoro Contadino” il quale è formato da 8 unità (abitazioni) che ripropongono le case e le botteghe degli artigiani tradizionali, nello specifico: “a casa ro massaru, u parmientu, a putia ro firraru, a casa ro iurnataru, a putia ro quarararu, a putia ro falignami, a putia ro scarparu e r’appuntapiatti e la sezione dedicata al ciclo del grano.

Partenza in direzione “Parcallario“, parco avventura dei monti Iblei sito a Buccheri, dove avverrà la sosta per il pranzo.
Sarà possibile pranzare a sacco o presso l’area ristoro all’interno della struttura stessa.

Partenza in direzione Palazzolo, città patrimonio Unesco ed inserita nel circuito dei borghi più belli d’Italia, per una visita guidata del centro storico.

Ritorno a casa.

Link utili:

http://www.parcallario.it/
http://associazioneaede.wix.com/aede
http://www.museobuscemi.org/il_museo.htm

post

Il Profumo della Sicilia in Vespa

“I Vespi Siciliani – Profumo”
28 giugno 2015

I muri a secco arroventati dal sole, il frinire delle cicale nei campi dorati, gli agrumi, ulivi e carrubi accarezzati dalla brezza di scirocco, e dopo un’ alternanza di distese e clivi ecco improvvisa l’estasi barocca: è questo lo straordinario caleidoscopio di esperienze sensoriali che i partecipanti all’evento “I Vespi Siciliani – Profumo” potranno condividere il 28 giugno 2015, quando centinaia di Vespe percorreranno le strade della Sicilia sud orientale nei territori di Ispica (Rg) e Noto (Sr).

Per il quinto anno consecutivo i ragazzi del Vespa Club di Ispica hanno reinventato l’idea di raduno vespistico trasformandolo in un’esperienza alla scoperta del territorio, delle sue amenità paesaggistiche ed architettoniche, delle sue peculiarità enogastronomiche e della sua storia. In questa occasione l’evento sarà ispirato a “Profumo”, celebre romanzo di Luigi Capuana ambientato proprio ad Ispica.

La prima tappa di questo viaggio on the road sarà quindi la cittadina iblea, con i suoi edifici liberty, le chiese barocche, le spiagge di sabbia finissima e l’area archeologica di Cava Ispica. Nella zona più antica della città, in particolare, i partecipanti avranno l’occasione di fare un salto indietro nel tempo grazie alla collaborazione dei “Milites Trinacriae“, compagnia di rievocazione storica medievale, che per l’occasione proporrà ai visitatori uno spaccato di vita locale del 1300.

Le Vespe muoveranno poi in direzione Noto (SR), patrimonio Unesco e perla del barocco con i suoi opulenti monumenti civili e religiosi, gli affreschi, i mascheroni e le esuberanze decorative. I vespisti visiteranno i principali musei ed edifici di interesse storico della città che fu interamente ricostruita dopo il disastroso terremoto del 1693 e che, proprio per le sue bellezze architettoniche ha meritato l’appellativo di “giardino di pietra”.

La giornata culminerà in un suggestivo momento conviviale a base di piatti tipici del Val di Noto nella splendida cornice di villa Eleonora di Villadorata, che di recente è stata scenario di uno spot realizzato da Giuseppe Tornatore per il profumo di una nota maison di moda. Padroni di casa, il Principe di Villadorata in persona e la sua corte, nella rievocazione proposta dall’associazione culturale “Corteo Barocco” di Noto.

Il profumo, quindi farà da fil rouge della giornata, dalle ispirazioni letterarie alle suggestioni moderne, passando per la storia e la bellezza di un angolo Sicilia meraviglioso e tutto da scoprire.
Edgar Allan Poe scriveva: “Viaggiare è come sognare: la differenza è che non tutti, al risveglio, ricordano qualcosa, mentre ognuno conserva calda la memoria della meta da cui è tornato”. L’auspicio dei ragazzi del Vespa Club Ispica è che rimanga vivo, tra i partecipanti a “I Vespi Siciliani – Profumo”, il ricordo di un’esperienza in cui passione e tradizione trovano il loro naturale punto di incontro e celebrano la Sicilia in tutte le sue bellissime sfaccettature.

ISCRIZIONI | PROGRAMMA | DOVE DORMIRE | dalle 19 l’evento ISPICA – I GIARDINI DEL PROFUMO

i luoghi del raduno “I VESPI SICILIANI – Profumo” che visiterete il 28 giugno 2015iscriviti al raduno entro il 14 giugno su http://vespaclubispica.it/iscrivitialraduno/

Posted by Vespa Club Ispica on Domenica 7 giugno 2015

post

In Vespa raccontiamo la Sicilia – I Vespi Siciliani 2015

Il tour in Vespa da Ispica a Noto che racconta la storia della Sicilia dai normanni ai borboni. Visiterete luoghi meravigliosi, dagli splendidi scenari naturali di Cava Ispica al trionfo del barocco di Noto. Vi racconteremo degli Statella e dei Nicolaci grazie alle rievocazioni storiche dei Milites Trinacriae e del Corteo Barocco. Vi inebrierete del profumo zagara, descritto da Luigi Capuana (di cui si festeggia il centenario dalla morte) nel romanzo Profumo ambientato ad Ispica, e del gelsomino la cui preziosa essenza profumava le donne delle corti d’Europa.  Gusterete infine il meglio dell’enogastronomia del Val di Noto nella splendida location di Villa Eleonora di Villadorata, set dello spot del profumo Dolce di Dolce & Gabbana diretto dal maestro Giuseppe Tornatore.

Il raduno sarà il 28/06/2015, alle ore 9:00, in piazza dell’Unità d’Italia ad Ispica (Rg).

Per gli amici vespisti provenienti da altre nazioni, altre regioni o altre province siciliane che saranno ad Ispica già il 27/06/2015, sarà possibile effettuare un tour turistico tra i caratteristici vicoli e monumenti barocchi di Modica e Scicli, città patrimonio Unesco, famosi come “luoghi del Commissario Montalbano” con partenza da Ispica (RG) in p.zza dell’Unità d’Italia alle ore 16:00. Il rientro è previsto per l’ora di cena.

Non ci dilunghiamo ancora, godetevi il trailer e assaporate il Profumo della Sicilia

PROGRAMMA RADUNO | ISCRIZIONE AL RADUNO | DOVE DORMIRE AD ISPICA

post

Infiorata di Noto e I Vespi Siciliani

Siamo presenti nel programma Primavera Barocca 2015 (aprile, maggio, giugno) del Comune di Noto.
Non perdete il 15, 16 e 17 maggio la meravigliosa Infiorata di Noto, uno degli eventi più affascinanti della ‪Sicilia

Clicca qui per visualizzare il programma completo

infiorata noto profumo

 

 

 

 

Iscriviti al raduno nazionale I VESPI SICILIANI – Profumo (28 giugno 2015)

 

post

un tour in Vespa che unisce Ispica e Noto

Abbiamo fatto il test per il raduno nazionale del 28 giugno 2015 ed è stato davvero emozionante!

Nel video un assaggio dei luoghi che visiterete per “I VESPI SICILIANI – Profumo

Sarà un’emozionante viaggio che coinvolge tutti i sensi tra ‪Ispica‬ (città della cava, del liberty e del Barocco) e ‪‎Noto‬ (il giardino di pietra, patrimonio dell’umanità, capitale del tardo barocco siciliano) che vi farà scoprire quell’angolo di Sicilia descritto magistralmente in “Profumo” di Luigi Capuana (nel romanzo Marzallo in realtà è Ispica).

Ci sarà una rievocazione medievale al Parco Forza di Cava Ispica con i Milites Trinacriae che faranno rivivere la famiglia degli Statella nella sua originale fortezza ed una rievocazione barocca a Villa Eleonora, già set di Tornatore, con il Corteo Barocco di Noto che faranno rivivere la famiglia Nicolaci, i nobili proprietari della tenuta patrimonio dell’UNESCO.

Per finire gusterete un pranzo a base di prodotti che profumano di ‪‎Sicilia‬.

iscrizioni (max 250) su: http://vespaclubispica.it/iscriviti-al-raduno-nazionale-de…/

The Trip Mag per I VESPI SICILIANI

i-vespi-siciliani-the-trip-magazine

Oggi, 31 marzo, www.tetripmag.com pubblica un’intervista dove raccontiamo le nostre attività e soprattutto l’evento del 28 giugno 2015

I VESPI SICILIANI – Profumo

Ecco il link: www.thetripmag.com/racconti-di-viaggio/in-vespa-tra-le-capitali-del-barocco-siciliano/