post

Il 25 giugno 2017 tornano I VESPI SICILIANI

Ogni 2 anni il Vespa Club Ispica organizza il tradizionale tour in Vespa che racconta la Sicilia. L’appuntamento è per il  25 giugno 2017

La particolarità del raduno nazionale I VESPI SICILIANI è  che i partecipanti si immergeranno compleatamente in una storia siciliana che ad ogni biennio ha un tema diverso. Nel 2013 fu il remake del celebre film “Divorzio all’italiana” girato a Ispica, nel 2015 lo spunto del libro di Luigi Capuana “Profumo” ha ispirato rievocazioni storiche e luoghi suggestivi, nel 2016 sarà la volta del racconto delle “Donne di Sicilia” prendendo spunto dal nome di una scultura di Salvo Monica, di cui ricorre nel 2017 il centenario.

L’itinerario in Vespa partirà come di consueto da Ispica, dalla splendida cornice di Palazzo Bruno di Belmonte e, dopo aver percorso il centro storico, si snoderà lungo la strada dello “Scorsone” che costeggia Cava Ispica fino a Modica. Nella città della contea visiteremo una delle costruzioni più belle della provincia iblea, la chiesa e il chiostro di Santa Maria del Gesù, da poco tornata all’antico splendore e tra le pochissime opere sopravvissute al disastroso terremoto del 1693. Non mancheranno, come sempre, tantissime sorprese. I partecipanti proverranno da tante parti d’Italia, dalla Sicilia e da Malta. Per gli ospiti che soggiorneranno sarà organizzato un tour del ragusano giorno 24 giugno.

contattaci

vespaclubispica@gmail.com

cell. +393288362141

Come fare a partecipare?

 

 

post

L’America in Vespa con Ilario Lavarra

Ilario Lavarra, invitato dal Vespa Club Ispica, racconta la sua esperienza in Vespa per le “21 Americhe” giovedì 16 febbraio 2017 alla biblioteca comunale “Luigi Capuana” di Ispica a partire dalle ore 19:00

Una laurea in Economia, poi quattro anni di lavoro e risparmi con un obiettivo preciso in testa: partire, destinazione America. Ilario Lavarra, classe 1982, nel maggio 2010 finalmente inizia il sogno di una vita, ovvero attraversare da Nord a Sud e ritorno il continente americano in sella alla sua Vespa, l’Amerigo Vespuccia. Un viaggio di 18 mesi e 82mila chilometri che dall’Alaska arriva giù fino alla Terra del Fuoco per poi risalire dalla costa atlantica fino a New York. Il suo racconto di viaggio è ora un libro che fa venire voglia di partire: “21 Americhe”, Ultra Edizioni.

Ilario Lavarra

“Quel lunedì mattina, osservando il marciapiede della 190th St cosparso di ciò che ancora mi rimaneva da caricare, mi venne il dubbio che forse avevo esagerato. Pare avessi commesso il grosso errore nel non fare nemmeno una ‘prova di carico’ prima di spedire dall’Italia Vespa e bagagli”. Già nelle prime pagine del racconto di viaggio di Lavarra si capisce che non sarà semplice l’esperienza, ma sicuramente carica di sorprese e avventure.

Ilario Lavarra in Vespa

SULLE TRACCE DEL MITO AMERICANO
Compagni di viaggio ed enormi fonti di ispirazione i grandi miti letterari del passato: Jack London che racconta lo Yukon, Jack Kerouac e la sua San Francisco, e poi ancora i Caraibi di Hemingway e la Patagonia di Chatwin. Lavarra percorre tutte le strade secondarie e si mette in gioco nelle situazioni più improbabili. Talvolta divertenti e buffe, altre più difficili da risolvere, ma non si perde mai d’animo, tra momenti di freddo, fame, la Vespa da sistemare e incontri indimenticabili. La sua energia e la curiosità lo spingono a compiere quello che si era prefissato: attraversare 21 Paesi e tornare in Italia. Non in Vespa, ma con la Vespa.
(fonte touringclub.it)

il booktrailer

post

Vacanze maltesi per il Vespa Club Ispica

Piacevolissimo week end a Malta coccolati e accuditi dagli amici del Retro Scooter Club Malta e del Vespa Owners Club Malta che hanno organizzato al meglio la visita dei più bei posti dell’isola dei cavalieri. 250 km in due giorni per ammirare posti inconsueti e di particolare bellezza.
Gozo con i suoi paesi, le sue chiese, la Cittadella splendidamente restaurata, la finestra azzurra e il mareMalta con la sua antica e prestigiosa storia, la città fortificata di Mdina, le bellezze naturalistiche, la moderna St. Julian e le affascinanti tre città Vittoriosa, Senglea e Cospicua. E che dire dei nostri amici vespisti maltesi?
Già conosciuti nelle loro precedenti e recenti escursioni in Sicilia, hanno amplificato la loro simpatia, la cordialità e il piacere di condividere la passione comune. Un grazie sincero va a tutti loro per quello che hanno fatto.
Uno per tutti va menzionato il piccolo Eman, protagonista del video, che a 6 anni appena compiuti ha simboleggiato l’unione dei tre club con la sua passione sfrenata per lo scooter più famoso al mondo e simbolo di libertà.

powered by Fisioispica

il video prodotto da Giuseppe Santoro

il video prodotto da Andrew Vilks del tour a Gozo

pubblicazione su Visit Malta pagina ufficiale dell’Autorità Nazionale per il Turismo delle isole mediterranee Malta, Gozo e Comino

post

I VESPI SICILIANI // Vespa Owners Club Malta

Il racconto del tour del Val di Noto insieme agli amici del Vespa Club Owners Malta. Abbiamo visitato Pozzallo, Caltagirone, Piazza Armerina, Ispica, Modica, Scicli, Noto, Cavagrande del Cassibile, Avola.

powered by Fisioispica

il video prodotto da Giuseppe Santoro

l’esperienza dei maltesi nel video  prodotto da Diana Cilia

l’esperienza dei maltesi nel video  prodotto da Michelle Grech

il video prodotto da Kenneth Galea

intervista del giornalista/vespista Piero Giunta

 

post

I VESPI SICILIANI // Road to Roccalumera

Il racconto in soggettiva del tour da Ispica a Roccalumera in sella alla mitica Vespa per partecipare all’evento organizzato dal Vespa Club Roccalumera.

Abbiamo preso l’autostrada da Rosolini e durante il tragitto incontrato tanti nuovi amici. Arrivati a Roccalumera abbiamo iniziato il viaggio alla scoperta delle bellezze del messinese.

powered by Fisioispica

Buona visione

post

In Vespa a Taormina andata e ritorno

Il racconto in soggettiva del tour da Ispica a Taormina in sella alla mitica Vespa per partecipare all’evento organizzato dal Vespa Club Taormina.

Abbiamo attraversato tutti i paesini della costa ionica e goduto delle bellezze dei paesaggi. Abbiamo anche beccato la pioggia, ma nel video non c’è 🙂

powered by Fisioispica

Buona visione